“T’insegneranno a non splendere. E tu splendi, invece”

“T’insegneranno a non splendere. E tu splendi, invece” (P. Pasolini)

Ho fatto di questo mia “vita” virtuale un angolino dove raccontarmi a 360° come donna e racconto tutto quello che gravita intorno al MIO personale modo di essere donna, di essere mamma, con le mie passioni, con le cose che amo e quello che odio, con i miei sogni, i miei limiti, le mie difficoltà e i miei punti di forza, ma in ogni caso Vera, voglio essere quella che sono, non quello che piace…


Perché quando mi scrivete e colgo l’occasione per ringraziarvi tutte, voglio poter tranquillamente parlare con voi conoscendo le vostre sensazioni e chiacchierare proprio come fanno le conoscenti, le amiche che condividono una passione, un’esperienza bella o brutta che sia…

Spesso grazie alle vostre testimonianze, ai vostri messaggi in cui mi aprite angolini del vostro cuore mi sono sentita onorata e meno sola in quello che stavo provando…

Così che l’altro giorno ho avuto un’idea… 

Il mio blog è in continua trasformazione, mi appartiene, cresce e cambia con me… Ho deciso di aprirvi una porta e farvi entrare, farvi entrare con le vostre storie di vita vera…

Una o due volte al mese ospiterò chi di voi lo desidera per raccontare un pezzo della vostra vita, un’esperienza che vi ha reso molto felice o che invece vi ha fatto soffrire…Se preferite anche in forma anonima!

Mi piacerebbe che le emozioni quelle vere, quelle che arrivano dal cuore, quelle che sono come un pugno allo stomaco quando le leggi, possano essere ispirazione, conforto, condivisione, soluzione per altre donne …

Fuori è pieno di Valentina, Sara, Elena, Francesca, Natasha, Simona, Cristina, Anna, Federica…

E’ pieno di donne stanche che hanno bisogno di essere capite…

Di donne realizzate e felici che vogliono urlarlo al mondo …

Di donne sole, donne che non sanno e non vogliono scegliere, donne fortunate che vogliono complicarsi la vita, donne innamorate e donne rassegnate…

Donne che lottano, donne che si ribellano…

Non vedo l’ora di leggere le vostre storie, non vedo l’ora di emozionarmi davanti a “copioni” di vita vera…

Ti potrebbero interessare anche

3 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *