Perché i profumi sono la strada…

Sono sempre stata molto sensibile a questo aspetto… 

Non a caso questo mio angolino si chiama “Il profumo di te.”

Ci sono profumi, semplicemente odori non per forza gradevoli, che da sempre accompagnano la mia vita…

Perché i profumi sono la strada (cit)

Sono quel sentiero immaginario che mi riporta alla terra d’origine quando il sole è alto nel cielo e l’aria profuma di gelsomino, di ricotta con il limone…

Sono l’odore della benzina del motorino del ragazzino che mi piaceva a 14 anni…

Ci sono profumi che sono entrati nella mia testa e sono rimasti nell’anima…

Sono quei profumi che non so definire, ma che sanno di felicità e cose belle da vivere …

Come il profumo della pelle della persona che ami quello che si nasconde esattamente sul collo…

Come quel profumo di vaniglia, cioccolato, zucchero filato, panna montata, caramello che ha il mio bambino …



“Tu profumi 

di qualcosa che non è facile da dire

di stelle 

ho pensato

Ma mica ne sono sicuro…”(cit)


Ci sono poi  profumi da nascondere come quello che si lasciano addosso gli amanti, che sanno di libertà, di sguardi e di mani che si cercano…

Come quello della torta al cioccolato appena sfornata che ha il profumo del peccato, quello di gola… 


Profumi che riportano ai tempi passati …

Profumi di legno ed erba bagnata …



Il caffè la mattina, la cannella nel cappuccino…

Il limone nelle torte, il borotalco…

Il muschio mischiato alla vaniglia

La salsedine mischiata alla protezione solare sulla pelle…

 I fiori, che in casa mia non mancano mai…


Amo l’atmosfera e il profumo che un mazzo di fiori freschi riesce a trasmettere…

Sa di casa vissuta, ma curata e sa regalarmi allegria…


Amo anche il profumo delle cose che iniziano,

Profumano di novità, di aspettativa e quel pizzico di follia…

Amo il profumo delle abitudini … 

Quelle della domenica mattina o della vigilia di Natale …

Amo il profumo dei ricordi… 

Quello che quando lo senti ti fa fermare per strada e ti arriva dentro come un pugno allo stomaco…

Immagini sfocate che sono rimaste nell’anima e che adesso appartengono a un profumo a un odore, quello stesso che magari hai sentito per anni, ma che solo oggi è così magico…

Questo post è stato scritto di getto ripensando a un pomeriggio bellissimo con Airwick!

Avvolta da una miriade di fiori fantastici alla scoperta della linea “pure”.

Il mio preferito sicuramente lui!


Profuma di giornate assolate in giardino lontane dal caos …

Per scoprire di più su questa linea potete cliccare qui

Intanto raccontatemi… 

Quali sono i vostri profumi preferiti ?

Quelli che amate e che appartengono al vostro presente e quelli che vi riportano indietro nel tempo… 

Quelli che, se vi concentrate, potete tornare a sentire di nuovo …

Ti potrebbero interessare anche

1 comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti va di ricevere qualche mail divertente?

Ricevi i nostri contenuti pubblicati direttamente nella tua casella di posta, basta un click, Iscriviti ora.
Email address